• noipa-cedolino-luglio-2

COMUNICAZIONE M.E.F. – Riordino dei ruoli e delle carriere delle Forze armate e revisione dei ruoli delle Forze di polizia e le modifiche delle funzioni e dei compiti del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Applicazione art. 10, D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 94, art. 45, D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 95, e art. 15, c. 3 del D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 97.

Si comunica che, a decorrere dalla rata di ottobre 2017, si è provveduto nel sistema NoiPA ad effettuare gli aggiornamenti utili a garantire l‟applicazione del riordino dei ruoli e delle carriere del personale indicato in oggetto.
Si riepilogano di seguito gli interventi effettuati.
QUALIFICHE E PARAMETRI
In applicazione di quanto previsto dai decreti legislativi nn. 94 e 95 del 29 maggio 2017, si è provveduto ad aggiornare le qualifiche ed i parametri del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia a decorrere dal 1° ottobre 2017 (all. 1).
Con le stesse decorrenze di aggiornamento delle qualifiche è previsto l‟aggiornamento degli importi di straordinario e degli altri compensi accessori tabellari.
IMPORTO LORDO UNA TANTUM DI EURO 350,00
In applicazione di quanto previsto dai decreti legislativi nn. 94, 95 e 97 del 29 maggio 2017, è prevista la cessazione, alla data del 30 settembre 2017, dell‟assegno codice “749 – CONTRIBUTO STRAORDINARIO L. 28/12/2015, N. 208”, come prorogato dal d.P.C.M. del 27 febbraio 2017, adottato ai sensi dell‟art. 1, c. 365, lettera c), della legge n. 232 del 11 dicembre 2016, e, contestualmente, con apposita elaborazione da Centro, è prevista l‟attribuzione di un importo una tantum pari ad 350,00 euro lorde.
Il contributo, in base alla norma, è riconosciuto al personale, appartenente ai Corpi di polizia, al Corpo nazionale dei vigili del fuoco e alle Forze armate, non destinatario di un trattamento retributivo dirigenziale. In base alle indicazioni fornite dalla Ragioneria Generale dello Stato – Ispettorato generale per gli ordinamenti del personale e l‟analisi dei costi del lavoro pubblico, l‟attribuzione riguarda il seguente personale gestito nel sistema NoiPA:
 personale parametrizzato appartenente alla Polizia di stato, alla Polizia penitenziaria e alla Guardia di finanza;
 personale parametrizzato e personale volontario in ferma prefissata delle Forze armate;
 personale non dirigente e non direttivo, nonché personale direttivo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.
Rimane, pertanto, escluso il personale dirigente, il personale già omogeneizzato, gli allievi dei comparti interessati, nonché i volontari del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.
Si riporta in allegato l‟elenco dei codici qualifica NoiPA il cui personale è stato individuato come destinatario del contributo (all. 2).
L‟importo una tantum è corrisposto al personale delle Forze armate e delle Forze di polizia in servizio alla data del 30 settembre 2017 e al personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco alla data del 1° ottobre 2017 e non viene attribuito nei casi di assenza senza trattamento economico o con spettanza di indennità di valore corrispondente allo stipendio in godimento, quali assegno alimentare, congedo parentale per assistenza di soggetto portatore di handicap grave, ecc.
E‟ previsto che il pagamento del contributo, nel Bilancio dello Stato per l‟anno finanziario 2017, continui ad essere imputato all‟apposito piano gestionale 49 per i capitoli su cui è gestito il personale interessato come di seguito specificato:
 Ministero dell‟Interno: capitoli 1801 (codice di spesa 7263), 2501 (codice di spesa 4670);
 Ministero della Difesa: capitoli 1009 (codice di spesa 4753), 1100 (codice di spesa 4754), 1207 (codice di spesa 4755), 4191 (codice di spesa 4750), 4311 (codice di spesa 4751), 4461 (codice di spesa 4749);
 Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: capitolo 2043 (codice di spesa 4756);
 Ministero della Giustizia: capitoli 1601 (codice di spesa 7839), 2001 (codice di spesa 7836);

 Ministero dell‟Economia e delle Finanze: capitoli 4201 (codice di spesa 4747), 4219 (codice di spesa 4748).
Rimane, pertanto, escluso dal beneficio il personale attivo su capitoli (codici di spesa) diversi da quelli sopra indicati, come ad esempio in caso di personale comandato.
Per il pagamento dell‟una tantum verrà effettuata un‟apposita emissione speciale con produzione di cedolino ulteriore ed esigibilità entro la mensilità di ottobre 2017.
La corresponsione al personale interessato verrà effettuata con l‟attribuzione da Centro di un arretrato una tantum associato al nuovo codice assegno “253 – CONTRIB. STRAORD. UNA TANTUM (ex art. 1 L.208/2015)” di natura accessoria, assoggettato a contribuzione previdenziale e che concorre alla formazione del reddito complessivo ai fini dell’IRPEF e dell‟IRAP.
A tal fine sono stati creati i seguenti codici arretrato:
“UTX – UNA TANTUM RIORDINO CARRIERE 2017 – AC”
“UTY – UNA TANTUM RIORDINO CARRIERE 2017 – AP”.
Eventuali regolarizzazioni successive alla lavorazione da Centro di specifiche posizioni stipendiali saranno a carico dei singoli Uffici Responsabili del trattamento economico, in caso, ad esempio, di variazione di codice qualifica.
ALTRI IMPORTI LORDI UNA TANTUM
Con riferimento agli ulteriori importi una tantum previsti esclusivamente per il personale delle Forze armate e delle Forze di polizia dall‟art. 10 del D. Lgs. n. 94/2017 e dall‟art. 45 del D. Lgs. n. 95/2017, gli Uffici responsabili provvederanno autonomamente a liquidare, entro il 31 dicembre 2017, agli aventi diritto gli importi spettanti tramite arretrati a credito una tantum. A tal fine sono stati creati appositi codici arretrato da associare al nuovo codice assegno NoiPA „265-„UNA TANTUM – RIORDINO CARRIERE 2017‟, di natura accessoria, assoggettato a contribuzione previdenziale e che concorre alla formazione del reddito complessivo ai fini dell’IRPEF e dell‟IRAP. Si fornisce, di seguito, l‟elenco dei codici arretrato utili per l‟attribuzione delle una tantum di importo pari a 800,00, 1.000,00, 1.200,00, 1.300,00 e 1.500,00 euro.

UT0-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-800 AC
UT1-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-800 AP
UT2-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1000 AC
UT3-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1000 AP
UT4-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1200 AC
UT5-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1200 AP
UT6-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1300 AC
UT7-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1300 AP
UT8-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1500 AC
UT9-UNA TANTUM RIORDINO CARR. 2017-1500 AP
Anche il pagamento delle ulteriori una tantum è imputato, nel Bilancio dello Stato per l‟anno finanziario 2017, sul piano gestionale 49 per i capitoli su cui è gestito il personale interessato.
RIDERTERMINAZIONE ASSEGNI
In base a quanto disposto dall‟art. 10 del citato D.lgs. n. 94/2017, sono stati creati i seguenti nuovi sottocodici con decorrenza 1 gennaio 2017.
Forze Armate (Assegno aggiuntivo pensionabile e Assegno Funzionale):
 “763/C22 – IMPORTO AGG. PENS. PRIMO LUOGOTENENTE”, di importo mensile lordo pari a 273,53 euro;
 “763/C23 – IMPORTO AGG. PENS. LUOGOTENENTE”, di importo mensile lordo parI A a 273,53 euro;
 “760/C25 – ASS.FUNZ. LUOGOTENTE 17A” di importo mensile lordo pari a 152,45 euro;
 “760/C26- ASS.FUNZ. LUOGOTENTE 27A” di importo mensile lordo pari a 255,88 euro;
 “760/C27 – ASS.FUNZ. LUOGOTENTE 32A” di importo mensile lordo pari a 294,25 euro.
Polizia di stato e Corpo di polizia penitenziaria e Corpo della guardia di finanza (Indennità mensile pensionabile):
– “200/IP5‟ – IND.PENS.MEN. MP01-07-08-09-10 MI09-10 MP4B-5B-0B” di importo mensile lordo pari a 798,40 euro;

 „200/D21‟ – IND.PENS.MENS. DF28-DF29-DF33-DF34- di importo mensile lordo pari a 798,40 euro.
Polizia di Stato (Indennità operative)
Sono state adeguate le indennità operative interessate all‟aggiornamento e gestite tramite le apposite funzionalità presenti nel sistema NoiPA.
INDENNITA’ DI VACANZA CONTRATTUALE
Come indicato dalla Ragioneria Generale dello Stato – Ispettorato generale per gli ordinamenti del personale e l‟analisi dei costi del lavoro pubblico, l‟indennità di vacanza contrattuale “dovrà essere quella in godimento ante riordino; anche nel caso di nuove qualifiche o gradi gli importi dell‟IVC dovranno essere quelli precedentemente corrisposti”.
I provvedimenti normativi in oggetto prevedono gli aggiornamenti delle qualifiche, dei parametri e di alcuni assegni del personale dirigente con decorrenza 1° gennaio 2018. Tale aggiornamento verrà effettuato nel sistema NoiPA sulla mensilità di gennaio 2018 e ne verrà data opportuna comunicazione.

085-riordino_ffaa_forze-di-polizia_vvf

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *