• Direttivo Regione Calabria 110216 (2)
  • Direttivo Regione Calabria 110216 (3)
  • Direttivo Regione Calabria 110216 (4)

Convocazione Direttivo Regionale Calabria – Esito lavori

In data 11 febbraio c.a. presso la Casa circondariale di Palmi, si sono svolti i lavori del Direttivo Regionale Si.N.A.P.Pe della Regione Calabria, alla presenza del Segretario Generale Dott. Roberto SANTINI, del Segretario Generale Aggiunto dott. Raffaele Luigi PELLEGRINO e dei delegati sindacali del territorio calabrese.

Durante i lavori sono state affrontate diverse problematiche attinenti il sistema penitenziario della Regione, nonché le linee programmatiche da intraprendere nell’anno in corso.

In particolare, ci si è soffermati sulla Casa Circondariale di Crotone, riaperta da circa un anno a seguito di lavori di ristrutturazione e per la quale è stata evidenziata una grave carenza di personale di Polizia Penitenziaria, a fronte della popolazione detenuta ivi ristretta.

Inoltre, si è discusso della Casa Circondariale di Reggio Calabria “Arghillà”, dalla quale è emersa la totale assenza di personale del ruolo dei Sovrintendenti, situazione aggravata dalla recente apertura di un altro padiglione detentivo nel quale sono ospitati detenuti del circuito AS con condanne definitive.

Inoltre, si è rappresentata la condizione lavorativa del NTP della Casa Circondariale di Reggio Calabria “Panzera”, in quanto attualmente sopperisce ai servizi di traduzione e piantonamenti della Casa Circondariale di Reggio Calabria “Arghillà”, il che comporta per il personale un enorme carico di lavoro.

Altro punto affrontato è quello relativo alla poco oculata gestione del personale di Polizia Penitenziaria preso la Casa Circondariale di Catanzaro e alla necessità di stabilizzare in maniera definitiva il personale inviato in distacco a seguito dell’apertura del nuovo padiglione detentivo.

Altra questione affrontata è quella relativa alla carenza di personale di Polizia penitenziaria presso la Casa circondariale di Palmi, nonché varie problematiche attinenti la gestione dello stesso personale ivi in servizio.

Al termine dei lavori, i rappresentanti nazionali hanno assicurato il proprio intervento per la risoluzione delle questioni rappresentate ai competenti uffici dipartimentali, ribadendo che questo di oggi è stato il primo di una serie di incontri in questa Regione.

L’attenzione dei Vertici dell’Organizzazione Sindacale per il territorio calabrese costituisce per i delegati del territorio quel filo diretto con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria per una più rapida risoluzione delle problematiche territoriali, consentendo la messa in campo di iniziative di stimolo anche per il Provveditorato Regionale.

Di certo la “squadra Si.N.A.P.Pe Calabria” è uscita da questo momento di confronto rinnovata e maggiormente coesa, con uno spirito di collaborazione e aggregazione rafforzato, con l’istituzione di nuovi canali di informazione, nella certezza che “libertà è partecipazione”!

Convocazione Direttivo Regionale Calabria – Esito lavori

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *