• images1

Coordinamento Nazionale N.T.P. Si.N.A.P.Pe

E’ con grande orgoglio che annunciamo la costituzione, in data odierna,

del “COORDINAMENTO NAZIONALE NTP Si.N.A.P.Pe”, sorto con

l’obiettivo di supportare e tutelare gli oltre 6000 poliziotti penitenziari, iscritti o

meno al sindacato, assegnati ai Nuclei Piantonamenti e Traduzioni di tutta

Italia.

Il direttivo dell’Organizzazione è composto da un terzetto con una grande

competenza nel settore ed una carriera professionale invidiabile ed affermata.

Il Coordinatore Nazionale, Antonio PIERUCCI, assistente capo

della polizia penitenziaria, in servizio presso la Casa Circondariale di

Civitavecchia, vanta un’esperienza ventennale nel settore NTP. E’ stato parte

attiva nel Tavolo Tecnico per la stesura del primo Decreto Ministeriale sulle

Traduzioni, nonché componente della Commissione per la stesura del nuovo

modello organizzativo e del D.M. 2012

Il Vice Coordinatore Nazionale, Marco MANTUA, ispettore di

polizia penitenziaria, effettivo al Nucleo di Roma Rebibbia, ha maturato una

lunga esperienza nel campo NTP. Vanta nel proprio curriculum professionale,

un fattivo contributo alla nascita del SIAT (Sistema informatico delle

Traduzioni).

Il Vice Coordinatore Nazionale, Francesco MARCELLI,

sovrintendente di polizia penitenziaria, è dal 1997 in servizio presso il Nucleo

T.P. del Polo romano di Rebibbia. Ha contribuito all’istituzione del servizio di

polizia stradale a seguito del PCD del 10/01/2008.

L’obiettivo che il Coordinamento si prefigge è quello di INFORMARE,

FORMARE ED OFFRIRE CONSULENZA TECNICA, stante anche il mare

magnum di normative e disposizioni che si sono sovrapposte negli oltre 22 anni

dalla presa in carico di questo particolare servizio.

Tenendo fermo lo scopo specifico del riconoscimento di una

specializzazione di settore, si intende uniformare l’applicazione delle norme,

anche in ragione delle difficoltà scaturite dall’interpretazione del nuovo modello

organizzativo.

Inoltre sarà attivo un servizio di consulenza in materia contrattualistica

NTP (retribuzione missioni, esplicazione fogli di marcia, ecc.).

Ed ancora, il Coordinamento si propone di istruire il personale tutto

all’attività di traduzione e piantonamento, integrando la formazione con una

preparazione specifica in relazione a quelle che sono le ultime funzioni (in

termini temporali) di cui il Corpo è stato incaricato, come ad esempio le

competenze di “polizia stradale”.

Tutti i poliziotti interessati sono invitati a contattare il neo Coordinamento

per suggerimenti, supporto o finanche critiche, all’indirizzo mail

coordinamentonazionaletraduzioni@sinappe.it

Comunicato – Coordinamento Nazionale NTP Sinappe

 

Share This Post

About Author: Marco Gordiani