• p1

CPA Roma – problematiche nella consumazione del pasto – richiesta delucidazioni

Egregio Direttore,
giunge notizia che da qualche giorno, sia stato informato il personale di polizia penitenziaria ivi in servizio che, la consumazione del pasto durante l’orario di lavoro, dovrà essere effettuata presso i locali della palazzina adiacente.
Ciò però comporta che il collega di sorveglianza, l’unico autorizzato a consumare il pasto presso il luogo di lavoro, rimarrà completamente da solo ed in caso di bisogno, non potrà avere aiuto tempestivo.
Inoltre il locale individuato, sito nella palazzina, viene già utilizzato dal personale del comparto ministeri per lo stesso scopo, cosa questa che comporta una riduzione considerevole dello spazio disponibile ed un sovrapporsi di orari.
Allo stato dei fatti e considerato il disagio che tale cambiamento arreca, non se ne comprende la motivazione. Prima infatti, i poliziotti di turno, consumavano il proprio pasto tranquillamente, nello spazio predestinato, senza allontanarsi dal posto di servizio e pronti ad intervenire al bisogno.
Il malessere causato è tangibile e ciò, inevitabilmente, si riflette anche nell’ambiente lavorativo.
Al fine quindi di ristabilire un clima idoneo e sereno, si chiedono urgenti delucidazioni in merito e si invita la S.V. a rivalutare la decisione assunta.
In attesa di sollecito riscontro, si porgono distinti saluti.

CPA Roma -problematiche consumazione pasto – delucidazioni

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *