• nc

FINISCE A TIVOLI LA FUGA DEGLI EVASI DA REBIBBIA!

Sono stati riassicurati alla giustizia, i due detenuti romeni evasi domenica sera dal carcere romano di Rebibbia.

Dopo una prima notizia di cattura, prontamente smentita, è oggi ufficiale la fine della latitanza.

         Catalin CIOBANU, il più giovane dei due, si è costituito ieri sera ai carabinieri di Tivoli.

Il 28enne romeno, con un accusa di sequestro di persona ed omicidio conseguente ad altro reato, probabilmente ha ascoltato l’appello televisivo del suo avvocato o semplicemente si é sentito braccato dai continui controlli delle Forze dell’Ordine, che hanno riguardato anche un campo nomadi della periferia romana, dove si era nascosto dopo la fuga.

Mihai Florin DIACONESCU, il secondo evaso, è invece stato intercettato nella notte da una pattuglia dei Carabinieri durante un posto di blocco nella zona di Tivoli Terme.

Il 33enne, che si trovava a bordo di un furgone, alla vista dei militari dell’Arma, ha tentato anche una fuga a piedi, terminata però con il suo fermo.

Pare quindi confermata la versione del testimone oculare che, la sera dell’evasione, aveva visto i due salire su un autobus diretto verso Tivoli.

Il SiNAPPe auspica solo che l’esperienza conclusasi, fortunatamente, in maniera positiva, possa essere da monito all’Amministrazione Penitenziaria e all’attuale Governo, avendo messo in risalto le gravissime carenze del mondo carcere.

FINISCE A TIVOLI LA FUGA DEGLI EVASI DA REBIBBIA!

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *