• snom_710

I.P.M. MILANO BECCARIA – Assenza operatore presso centralino. Richiesta intervento.

Egregio Dirigente,
corre l’obbligo, da parte dello scrivente Coordinamento Nazionale per la Giustizia Minorile, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, rappresentarLe quanto indicato in oggetto. Nello specifico, da qualche mese si sta presentando un notevole carico di lavoro per i poliziotti penitenziari impiegati presso la portineria dell’Istituto in questione (già addetti per i controlli dei numerosi ingressi quotidiani, controllo del sistema di videosorveglianza, compilazione registri entrate/uscite a qualsiasi titolo, rilascio chiavi, gestioni varie, etc…)
La genesi di quanto appena esposto è riconducibile all’assenza dell’operatore presso il centralino (di pregresso posto in quiescenza), e pertanto gli addetti ai lavori della portineria devono soccombere anche alla gestione centralino che, diventa ragguardevole, soprattutto durante il turno diurno il quale vede un’articolata movimentazione di personale interno ed esterno alla struttura.
Detto ciò, considerato quanto rappresentato, a tutela dei poliziotti penitenziari ivi impiegati, e alla luce di un’efficace razionalizzazione del servizio in questione,  Voglia la S.V. attivare un utile intervento del caso.

i-p-m-milano-beccaria-assenza-operatore-presso-centralino-richiesta-intervento

 

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *