• punto-interrogativo

I.P.M. SARACENI BOLOGNA – Episodi di criticità. Richiesta intervento.

Egregio Dirigente,
la scrivente Segreteria Nazionale per la Giustizia Minorile, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, con la presente missiva al fine di rappresentarLe alcune situazioni di criticità che compromettono l’ordine e la sicurezza, nonché l’incolumità fisica degli operatori colà in servizio.
Nella fattispecie, nella serata di ieri, alcuni detenuti particolarmente esagitati appiccavano fuoco ad effetti letterecci, materasso ed altro materiale (soggetti già rei di altri episodi pregressi)presente nella camera detentiva ove ubicati.
Solo grazie al tempestivo ed efficiente intervento del personale di Polizia Penitenziaria venivano esautorate ulteriori alterazioni in essere, ma crediamo che la situazione debba indurre a serie riflessioni ed opportuni interventi del caso, onde salvaguardare il buon andamento generale dell’Istituto, a tutela degli operatori e della restante utenza detentiva.
Ciò avveniva mentre la nostra Segreteria Regionale per adulti inviava, al neo Provveditore per l’Emilia Romagna e le Marche, una nota in cui denunciava le precarie condizioni lavorative della Polizia Penitenziaria negli II.PP. del distretto.
Sarebbe, pertanto, necessario che le Amministrazioni Centrali e periferiche si facessero finalmente carico delle problematiche denunciate, con sempre maggiore frequenza, dal Si.N.A.P.Pe in tutte le sue articolazioni, al fine di rendere meno gravose e più sicure le condizioni lavorative dei poliziotti penitenziari, con l’auspicio anche che il nuovo Esecutivo tenga fede ai buoni propositi, inseriti nel contratto di Governo, inerenti la gestione del “sistema giustizia” in generale e di quello penitenziario in particolare e torni a dare priorità al tema della tutela psicofisica del personale in divisa.

i-p-m-saraceni-bologna-episodi-di-criticità-richiesta-intervento

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *