• 1593238_1592931_ascensore

II CASA DI RECLUSIONE DI MILANO BOLLATE – ASCENSORI ALLOGGI PERSONALE CASERMA AGENTI – RICHIESTA INTERVENTO

Egr. sig. Direttore,
con la presente missiva codesta Organizzazione Sindacale intende portare alla
sua attenzione che presso gli alloggi destinati al personale del Corpo di Polizia
Penitenziaria (c.d. “Caserma agenti”) della Casa di Reclusione di Milano
Bollate, da mesi, alcuni ascensori sono inibiti al loro utilizzo per non meglio
precisati problemi tecnici.
Ciò, come appare ovvio, reca notevole disagio agli appartenenti al Corpo,
specie a quelli i cui alloggi sono situati agli ultimi piani costretti a dover
“scalare” , a volte anche con voluminosi e pesanti bagagli, fino a sei piani. A tale proposito, ebbene evidenziare alla S.V. che ai fini della conservazione
dell’impianto e del suo normale funzionamento, il proprietario o il suo legale
rappresentante sono tenuti ad affidare la manutenzione di tutto il sistema
dell’ascensore o del montacarichi a persona munita di certificato di abilitazione
o a ditta specializzata ovvero a un operatore comunitario dotato di
specializzazione equivalente che debbono provvedere a mezzo di personale
abilitato.
La manutenzione di un ascensore è un fattore di particolare importanza; questi
impianti necessitano di verifiche periodiche e di eventuali riparazioni o
sostituzioni di componenti per poter svolgere al meglio la loro funzione ed
essere davvero sicuri.
Non provvedere alla manutenzione di un ascensore oltre che un reato,
costituisce il rischio di incidente, avaria o disfunzione, o imperfetto
funzionamento di dispositivi di sicurezza che bloccano l’ascensore e obbligano
le persone intrappolate ad attendere il personale di soccorso.
Ben consci, peraltro, che eventuali responsabilità in ordine al perdurare della
problematica non sono certamente ascrivibili alla S.V., si fa appello alla Sua
sensibilità affinché voglia adottare urgenti provvedimenti in grado di condurla
ad una tempestiva risoluzione della problematica evidenziata che non pare più
rinviabile.

nota-sinappe-del-16-ottobre-2017-c-r-bollate-ascensore-richiesta-intervento

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *