• 75260a4439edee95f95808db953fae22

II^ CASA DI RECLUSIONE DI MILANO BOLLATE – Carenza di controllo e manutenzione automezzi in dotazione. Richiesta chiarimenti.

Egr. Sig. Direttore,
il Si.N.A.P.Pe, dopo aver ricevuto numerose segnalazione dal personale circa l’inadeguatezza delle condizioni igienico sanitarie dei mezzi e non solo, non può esimersi dal chiedere un Suo autorevole intervento nei confronti di chi è responsabile del controllo automezzi per le seguenti motivazioni:

1) Numerose sono state le segnalazioni di servizio del personale che hanno relazionato alla Direzione circa l’inadeguatezza dei mezzi impiegati per il trasporto del personale e dei detenuti per poter assolvere al meglio i compiti istituzionali, le stesse non hanno mai avuto un riscontro;
2) Alcuni mezzi utilizzati per effettuare il servizio istituzionali risultano avere diverse problematiche, da problemi all’impianto luci (lampadine fulminate), al mancato funzionamento del climatizzatore e dei riscaldamento dei trasportati, finestrini non funzionanti, e soprattutto mezzi sporchi e fatiscenti dal punto di vista igienico sanitario;
3) Altra Circostanza molto grave è la segnalazione che automezzi che dovevano essere impiegati per lo svolgimento del servizio, risultavano essere privi di carburante (a riserva), questa circostanza risulta essere molto grave perché, come è disciplinato dai vigenti regolamenti, gli automezzi dovrebbero essere efficienti, pronti all’uso in caso di emergenza e di conseguenza anche con il carburante necessario per l’impiego.
A tale proposito, la segnalazione circa al mancato funzionamento degli impianti luci automezzi, rappresenta una fonte di pericolo per la sicurezza degli operatori e dei detenuti, per non parlare che ciò comporta una violazione al Codice Stradale. Per quanto riguarda agli autoveicoli privi di carburante, questo potrebbe rappresentare un problema di sicurezza per la struttura in quanto, se fosse per ragioni di urgenza necessario dover utilizzare quegli automezzi, ciò non sarebbe possibile o comporterebbe gravi perdite di tempo che potrebbero risultare fatali in determinate ed impellente circostanze.
Con la presente si chiede dunque di voler accertare eventuali responsabilità in merito a quanto sopra, al fine di sensibilizzare il responsabile automezzi a prestare la giusta attenzione all’efficienza degli automezzi, il tutto al solo fine di garantire il regolare svolgimento dei servizi, della sicurezza degli operatori e dei detenuti.
Certi che la S.V. vorrà accertare quanto sopra e porre le condizioni affinché determinate situazioni non abbiano più a verificarsi, resta nell’attesa di un cortese e sollecito riscontro, con l’occasione si porgono distinti saluti.

c-r-bollate-disfunzioni-parco-automezzi-richiesta-chiarimenti

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *