• carcere-bollate-OK-2-1

II CASA DI RECLUSIONE DI MILANO BOLLATE – Mobilità interna

Egr. Sig. Direttore,
il P.I.L della II^ Casa di Reclusione di Milano Bollate, all’art. 8 stabilisce
chiaramente tempi e modalità della mobilità interna, in particolare il comma 8,
stabilisce che nel mese di gennaio di ogni anno, si darà esecuzione agli
interpelli per tutti i posti fissi onde consentire decorrenza uniforme delle
rotazioni posti fissi, fatti salvi i periodi già maturati alla concorrenza dei limiti
dei periodi di rotazione. Ovviamente appositi interpelli (ordinari) si indicono in occasione delle
scadenze dei rispettivi periodi di rotazione – Le graduatorie derivanti dagli
interpelli – approvate con le consuete modalità – avranno validità per un anno.
Nel corso dell’anno, nei casi di esaurimento delle graduatorie, si procede ad
interpello straordinario; laddove lo stesso andrà deserto si provvederà
d’ufficio. Se viene meno n.1 unità ed il periodo di rotazione non si è concluso, si
attinge dalla graduatoria (se ancora in vigore), diversamente si procede ad
interpello straordinario.
Fatta questa breve premessa, risulta alla scrivente O.S. sindacale che in data
02 aprile 2013 è avvenuta l’ultima assegnazione di Personale di Polizia
Penitenziaria presso l’Unità Operativa Sicurezza Area Trattamentale, Ufficio
Segreteria Tecnica.
Per quanto illustrato, giova ricordare alla S.V. che per la Segreteria Tecnica è
stata concordata la rotazione ogni 4 anni con l’uscita di n.1 unità.
Per quanto fin qui rappresentato, si chiede di voler procedere nell’immediato
all’indizione dell’interpello presso il predetto Ufficio affinché la rotazione
avvenga nei termini previsti.

NOTA SINAPPE SINAPPE DEL 24 FEBBRAIO 2017 – C.R. BOLLATE – RICHIESTA INDIZIONE INTERPELLO PRESSO SEGRETERIA TECNICA

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *