• bollate

II CASA DI RECLUSIONE DI MILANO BOLLATE – Richiesta commissione arbitrale regionale – Mancato riscontro nota Si.N.A.P.Pe prot. 167/SEG.REG. del 21/07/2016

Egr. Sig. Provveditore,
questa Organizzazione Sindacale, non può non costatare che nonostante il notevole
intervallo intercorso (oltre due mesi), la Direzione di Milano Bollate non ha inteso
riscontrare la nota sindacale inviata in data 21 luglio 2016 avente quale oggetto
ricompense per il personale del corpo di polizia penitenziaria di cui al titolo v, D.P.R. 15
febbraio 1999, n. 82 – proposta promozione al grado superiore per merito straordinario
– personale di polizia penitenziaria in servizio presso la M.O.F. del carcere di Milano
Bollate. La scrivente O.S., ancora una volta, si vede purtroppo costretta a richiamare
corrispondenza inevasa da parte della Direzione di Milano Bollate.
A tale proposito, appare del tutto evidente che la linea di condotta disposta dalla S.V.
alla periferia con nota del 12 aprile 2016 (intervento sul mancato o tardivo riscontro
della corrispondenza sindacale da parte delle Direzioni allo scopo di evitare il
frequente ricorso alla Commissione Arbitrale Regionale), non viene attuata e
rispettata.
Aggiungiamo altresì che tale atteggiamento denota purtroppo anche uno spregio alle
stesse OO.SS. che, facendosi portavoce delle istanze e anche doglianze del personale,
vedono vanificato, da questo atteggiamento di chiusura e di assenza, quanto invece
sarebbe opportuno e proficuo per lo stesso personale attraverso un condiviso percorso
di corrette relazioni sindacali.
Riteniamo infatti che il rispetto della corretta dialettica nelle contrapposizioni di parte
datoriale e sindacale devono sempre essere rispettate e garantite.
Per quanto sopra descritto,
CHIEDE
Che la controversia sia definita mediante l’esame della Commissione Arbitrale
Regionale di garanzia di cui all’art. 3 comma 16 del vigente A.Q.N.
Si allega nota sindacale inevasa e il P.I.L. della suddetta struttura.
VOGLIA
Per quanto eccepito e per i fatti di cui sopra, esaminare la questione predisponendo
parere vincolante.
Si chiede, pertanto, al Signor Provveditore, nella sua qualità di Presidente della
Commissione Arbitrale, l’attivazione della stessa per la predetta violazione.
Si rimane in attesa di conoscere la data della convocazione e con l’occasione si
porgono distinti saluti.

II CASA DI RECLUSIONE DI MILANO BOLLATE – Richiesta commissione arbitrale regionale – Mancato riscontro nota Si.N.A.P.Pe prot. 167 SEG.REG. del 21072016

Nota Sinappe prot 167 SEG.REG. DEL 21072016

P.I.L. 01 dicembre 2008

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *