• carcere-via-burla-870x4181-870x418

II.PP. di Parma – carenza d’organico locale NTP

Egregio Direttore,
siamo con la presente a segnalarle le difficoltà operative incontrate
quotidianamente dal locale NTP, a causa della inadeguatezza dell’aliquota di
personale ivi assegnato.
Tale problematica trae fondamento dal progressivo depauperamento
dell’organico amministrato che, a causa di pensionamenti, trasferimenti e/o
distacchi, ha visto scendere la forza presente di almeno 9 unità (Petrino, Sardelli,
Galasso, Ramieri, Luniddi, Catalano, Addabbo, Ripaldini, Benigno), 11 secondo
quanto attestato nella Bozza d’accordo sul PIR dei Nuclei Traduzioni e
Piantonamenti.
Per tale ragione si rende necessario e non più rinviabile, a nostro avviso,
l’immediata emanazione di apposito interpello per la sostituzione delle suddette 9
unità uscite dal NTP e mai rimpiazzate.
Le chiediamo viceversa di ritirare l’avviso di disponibilità per l’impiego
provvisorio di sole tre unità di Polizia Penitenziaria presso il NTP, sia perché tale
procedura non è prevista ne dal PIR, ne dal PIL appena sottoscritto, sia perché in
virtù della circolare Prap n° 33485 del 01/12/2014, le Direzioni, nelle more della
definizione del PIR per i Nuclei Traduzioni e Piantonamenti, possono provvedere ad
eventuali sostituzioni in via definitiva (non è viceversa consentito implementare gli
organici dei rispettivi NTP), in conformità alle disposizioni del vigente P.l.R. stipulato
in data 06/11/2013.
L’adeguamento dell’organico del NTP riveste, a nostro avviso, carattere
d’urgenza, sia per le suddette problematiche operative sia per il clima di tensione
che si sta creando all’interno del NTP a causa degli enormi carichi di lavoro a cui è
sottoposto il personale di polizia penitenziaria ivi operante e le troppe ore di lavoro
effettuate.
In tale contesto sarebbero crescenti le frizioni tra chi esegue i servizi di
traduzione e piantonamento e chi li dispone, che si sarebbero concretizzati con
alcuni alterchi tra il personale e un ispettore in particolare, che avrebbe usato
espressioni e atteggiamenti poco consoni al ruolo rivestito, circostanze che siamo
con la presente a chiedere di verificare con sollecitudine volendo adottare, se ne
dovessero ricorrere le condizioni, i provvedimenti del caso.
Restando in attesa di un cortese cenno di riscontro, si porgono distinti saluti.

II.PP. di Parma – carenza d’organico locale NTP

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *