• PARMA

II.PP. DI PARMA – Mobilità interna e interruzione trattative sindacali

Egregio Provveditore,
in data 18 novembre 2016 con nota prot n° 132/2016/SR-ER, che faceva seguito alle note prot.
n° 127/2016/SR-ER e prot. n° 131/2016/SR-ER, tutte ancora prive di un qualsivoglia riscontro, il
SiNAPPe rappresentava alla S.V. la problematica connessa alla movimentazione del personale
tra le UU.OO. degli II.PP. di Parma, chiedendo il rispetto di quanto previsto dalla nota Prap
prot. n° 29778/SAG del 14/10/2015 con cui si riscontrava missiva prot. n° 57/BS del 29/09/2015
della nostra Segreteria Nazionale, e cioè che anche la rotazione del personale a turno dovesse
essere necessariamente ricondotta “nell’ambito di applicazione dell’art. 4, lett. b) dell’Accordo
Nazionale Quadro d’Amministrazione per il Personale appartenente al Corpo di Polizia
Penitenziaria, essendo la mobilità interna del personale materia di informazione ed esame ai
sensi del precitato articolo”.
Dalla data di emanazione della suddetta nota Prap, il Direttore degli II.PP. di Parma,
incurante dei contenuti della stessa, ha continuato a movimentare arbitrariamente il personale
tra le UU.OO. salvo inviare di recente, e precisamente in data 13/01/2017, una strana
comunicazione alle OO.SS. con la quale emanava unilateralmente un avviso di disponibilità
per l’assegnazione temporanea di n° 3 unità di pol. pen. all’U.O. Media Sicurezza; quindi ancora una volta il Direttore di Parma, pur citando la predetta nota Prap, decideva di disattenderne
completamente i contenuti, non garantendo la dovuta informazione ed il successivo esame
della materia ai sensi dell’art. 4, lett. b) dell’Accordo Nazionale Quadro d’Amministrazione per
il Personale appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria.
Siamo, pertanto, a chiederLe di voler disporre il ritiro del suddetto avviso di disponibilità e
considerata l’interruzione delle trattative con la Direzione ducale annunciata dalla
maggioranza delle OO.SS., di voler convocare al tavolo superiore un incontro per l’esame della
materia e, più in generale, per l’attivazione delle procedure di raffreddamento dei conflitti di
cui alla nota GDAP prot. n° 0330601 10/10/2016, a firma del Capo del Dipartimento.

02_17_SR __ II.PP. di Parma – mobilità interna e interruzione trattative sindacali

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *