• RIORGANIZZAZIONE

II.PP. DI PARMA – Riorganizzazione Ufficio Servizi

Egregio Direttore,
questa O.S., facendo riferimento alla nota prot. n° 54845 del 07 dicembre c.m. di codesta Direzione,
intende preliminarmente sottolineare come mai in passato avevamo avuto tali e tante testimonianze di affetto
e vicinanza nei confronti dell’unità uscente dall’ufficio servizi, al quale buona parte del personale dell’U.O.
Alta Sicurezza riconosce grande dedizione e disponibilità nell’espletamento delle sue funzioni, tanto da
auspicare un tentativo da parte del responsabile dell’U.O. di riferimento e del Comandante di Reparto di far
ritornare sui suoi passi il suddetto stilatore dei servizi.
Inoltre, abbiamo appreso della possibilità che, in deroga alle procedure in vigore riguardanti la mobilità
interna, codesta Direzione vengano assegnate in realtà all’Ufficio Servizi ben due unità di polizia
penitenziaria dalla vigente graduatoria, in sostituzione dello stilatore dimettendo.
Allo stesso modo va ricordato come la graduatoria vigente non riguardi l’Ufficio Servizi Centrale, ma sia
stata emanata unicamente per sanare l’anomala assegnazione dei due precedenti stilatori che era avvenuta
senza interpello. Quindi eventuali cambi di destinazione interni di cui si è già sentito parlare non sarebbero
conformi con quanto finora concordato, considerato anche che, nel corso dell’ultimo incontro sindacale, il
Comandante di Reparto ha già proposto una modifica dei precedenti accordi relativi alla composizione
dell’intero Ufficio Servizi, che non è stata al momento condivisa dalle OO.SS. presenti al tavolo.
Pertanto, questa O.S. è a chiederLe di voler, innanzi tutto, provare a far rientrare le dimissioni dell’attuale
stilatore dei servizi dell’Alta Sicurezza evitando nel contempo di sottrarre, in pieno piano ferie, ulteriore
personale al servizio a turno. Allo stesso modo, considerato il numero crescente di personale in infortunio sul
lavoro, crediamo non sia più rinviabile il recupero di quanti siano attualmente impiegati in compiti non
istituzionali da assegnare all’U.O. Media Sicurezza ed al NTP, per arginare l’enorme carenza di risorse
umane sofferta da tali Unità Operative.
In attesa di urgente riscontro, si porgono distinti saluti.

Riorganizzazione Ufficio Servizi

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *