• mos

II.PP. PR – MOS e salubrità posti di servizio.

Egregio Provveditore,
siamo con la presente ad informarLa che in data di ieri, 03 Luglio 2017, una dozzina di
Poliziotti Penitenziari del Carcere di Parma, hanno relazionato in merito alla presenza presso la
Mensa Ordinaria di Servizio di pietanze dall’odore sgradevole, che sarebbero state
conseguentemente cestinate dal personale in servizio presso la suddetta MOS.
Successivamente, durante la notte, un poliziotto che ha fruito del pasto serale di ieri si è
dovuto recare presso il Pronto Soccorso del nosocomio cittadino per una verosimile
intossicazione alimentare, giudicata guaribile in 6 giorni.
Tali segnalazioni seguono una serie di altri disservizi denunciati dai Poliziotti di Parma che
avevano già portato il personale a disertare in massa la Mensa Ordinaria di Servizio qualche
mese fa.
Questa Segreteria Regionale è con la presente a comunicarLe che da oggi proporrà ai propri
iscritti di astenersi dalla consumazione dei pasti presso la Mensa Ordinaria di Servizio fino a
quando l’Amministrazione Penitenziaria non si impegnerà ad assicurare un’adeguata qualità del
servizio offerto al personale di Polizia Penitenziaria. Nelle more si chiede a codesto Spett.le
Provveditore di voler garantire il buono pasto sostitutivo previsto dalla vigente normativa al
personale avente diritto alla consumazione del pasto giornaliero.
Inoltre di recente abbiamo evidenziato ulteriori guasti e disfunzioni che hanno interessato il
Penitenziario ducale (mancanza acqua calda nella Caserma Agenti, erogazione acqua potabile
dalle tubazioni degli alloggi di servizio di color ruggine, guasto climatizzatori nei box agenti dei
reparti detentivi già privi di finestre, fumo passivo presso le sezioni detentive, ecc.) che, in
mancanza di risposte circa il loro superamento, ci fanno temere per la salute del personale che
alloggia presso la Caserma Agenti e che opera all’interno delle sezioni detentive.
Sarebbe, pertanto, necessario, a nostro avviso, che tutti quanti in indirizzo e a cui la presente
è inviata per conoscenza si interessassero di quanto innanzi enunciato, avviando le dovute
verifiche sulla qualità delle pietanze somministrate al personale di Polizia Penitenziaria e sulla
salubrità dei locali della Mensa Ordinaria di Servizio, sulla natura dell’acqua erogata dalle
condutture idriche, sulla salubrità dei posti di servizio del personale in divisa e quanto altro di
rispettiva competenza.
In attesa di urgente cenno di riscontro, si porgono Distinti Saluti.

39_17_sr-__-ii-pp-pr-mos-e-salubrita-posti-di-servizio

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *