• renzi2

Il Premier Renzi incontra le OO.SS.

“Mi inchino di fronte alle donne e agli uomini che servono questo Paese!”.

Così esordisce Renzi nell’incontro tenutosi nella sala Verde di Palazzo Chigi, all’autorevole presenza dei Ministri Madia, Pinotti, Alfano ed Orlando.

L’incontro, che si è appena concluso, ha fornito le tanto attese rassicurazioni circa l’eliminazione delle conseguenze nefaste del blocco introdotto dal D.L. 78/2010.

E così, già a partire dall’anno 2015, sarà eliminato il blocco del tetto stipendiale che aveva ingabbiato i salari degli uomini e delle donne impegnati nella sicurezza e salvaguardia del Paese.

Già dal 15 Ottobre si terrà la prima seduta del Consiglio dei Ministri, volta al varo della nuova legge di Stabilità, che comprenderà il milione di euro circa, necessario al suddetto sblocco.

Lunga è stata la polemica sulla contrapposizione tra il Governo, le OO.SS. e le rappresentanze militari; tuttavia, consapevoli del fatto che i toni sono cambiati, il Governo della Repubblica ci tiene a sottolineare che “in questa partita non siamo controparti, ma rappresentiamo, ognuno per la propria competenza, le istituzioni e la legalità”; un concetto questo che non deve essere dimenticato, in ragione del mandato affidato ad entrambe le parti.

Pertanto, il Premier Renzi, ha dichiarato il massimo impegno nella ricerca delle soluzioni per tutti i problemi, non celando però l’esistenza di progetti imponenti, che vedono la riduzione delle Forze dell’Ordine.

Tuttavia la materia sarà trattata in sedi opportune ed apposite

comunicato esito dell’ incontro con il Premier Renzi

Share This Post

About Author: Marco Gordiani