• CLAPS: DANILO RESTIVO ARRIVATO IN ITALIA

Il Si.N.A.P.Pe Ricorre alla Commissione Arbitrale Regionale per l’annullamento del Protocollo d’intesa Regionale dei Nuclei Traduzioni e Piantonamenti

CON RICHIESTA DI RIAPERTURA DEL TAVOLO NEGOZIALE PER LA
SOTTOSCRIZIONE DI UN ACCORDO MAGGIORMENTE RISPONDENTE ALLE
VIGENTI NORME CONTRATTUALI E DI LEGGE.
RICORDIAMO CHE QUESTA O.S. NON AVEVA SOTTOSCRITTO TALE
ACCORDO IN QUANTO, A NOSTRO AVVISO, LO STESSO PREVEDE
CLAUSOLE VESSATORIE E DISCRIMINATORIE PER IL PERSONALE IN
DIVISA, PRIVANDO PARTE DELLO STESSO DELLA POSSIBILITÀ DI
RICORRERE A NORME DI LEGGE E CONTRATTUALI A TUTELA DI
SITUAZIONI PERSONALI E FAMILIARI ANCHE DI UNA CERTA GRAVITÀ E
IMPORTANZA.
AD ESEMPIO, PER PARTECIPARE ALL’INTERPELLO PER L’ACCESSO AL
NUCLEO NON SI POTRA’ AVERE PIU’ RICONOSCIUTE CAUSE DI SERVIZIO
INVALIDANTI, NE FRUIRE DI QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE 104 PER
ASSISTERE UN FAMILIARE DISABILE, NE CHIEDERE DI ESSERE
ESENTATI DA TURNI NOTTURNI SE ULTRACINQUANTENNI O CON PIÙ DI
30 ANNI DI SERVIZIO E SE TALI NECESSITÀ DOVESSERO PRESENTARSI
SUCCESSIVAMENTE ALL’INGRESSO AL NTP, IL MALCAPITATO COLLEGA
SARÀ IMMEDIATAMENTE AVVICENDATO.
QUESTA E’ LA PRIMA DI UNA SERIE INIZIATIVA CHE ABBIAMO
INTENZIONE DI CALENDARIZZARE AL FINE DI OTTENERE
L’INVALIDAMENTO DI TALE PARADOSSALE ACCORDO.
SEMPRE AL VOSTRO FIANCO

COMUNICATO attivazione car PIR NTP

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *