• ipm-bologna

IPM Bologna – Gestione Detenuti

Con la presente siamo ad evidenziare nuovamente le problematiche che
incontra il personale della gestione dei detenuti.
Ci è stato riferito difatti dell’ennesima aggressione subita da un assistente
di polizia penitenziaria avente funzioni di preposto da parte di un detenuto, a
seguito della quale lo stesso poliziotto ha ricevuto una prognosi di 7 giorni dal
Pronto Soccorso del nosocomio cittadino.
Tali episodi si verificherebbero con una certa frequenza a causa di una
organizzazione del lavoro che presenta alcune lacune che si spera possano
essere analizzate con maggiore competenza dal nuovo Comandante di
Reparto, al quale porgiamo i migliori auguri di buon lavoro, e avviati a
soluzione da Direttore dell’IPM e A.D. del CGM.
Ci viene riferito che nel pomeriggio e nei giorni festivi sarebbe necessario
ed auspicabile aggiungere una unità di Pol. Pen. nel servizio a turno per poter
affrontare al meglio le continue intemperanze dei detenuti che sfociano
spesso in aggressioni al personale e ad altri reclusi.
A nostro avviso, andrebbe inoltre rivalutata la scelta di consentire ai
detenuti di fruire del Campo Sportivo di Domenica, in quanto nei giorni festivi
sono presenti in servizio sole 4 unità: una al cancello, due in sezione e il
preposto. Pertanto, necessitando l’impiego di almeno due unità presso il
campo sportivo, o si scopre completamente la sezione detentiva o s’impiega
anche il preposto in tale servizio con tutto quanto poi ne consegue in termini
di sicurezza e tempestività d’intervento in eventuali situazioni emergenziali.
In considerazione di quanto sopra, siamo a chiederLe di voler avviare
uno studio sulle attuali modalità operative ed organizzative al fine di
ottimizzare l’impiego del personale e la pianificazione delle attività detentive.
In attesa di cortese cenno di riscontro, si porgono Distinti saluti.

IPM Bologna – Gestione Detenuti

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *