• infiltrazione_acqua

IPM BOLOGNA – Infiltrazioni d’acqua – Lavori di ristrutturazione

Egr. Dott.ssa MEI,
facendo seguito alla precorsa interlocuzione in materia, questa Segreteria Regionale è venuta a
conoscenza di una serie di inconvenienti riscontrati dal personale in servizio presso l’IPM di Bologna
che stanno contribuendo ad accrescere il malessere dei poliziotti, costretti a lavorare in condizioni di
estremo disagio ed insalubrità.
Ci è stato difatti riferito dell’insorgenza di vistose infiltrazioni d’acqua presso l’infermeria, ove
sarebbero anche caduti dei calcinacci, fortunatamente senza colpire alcun operatore, almeno fino ad
oggi. La situazione è, se vogliamo, ancora più grave lungo il corridoio che conduce all’ufficio
Matricola, ove sarebbe stata riscontrata una perdita d’acqua che rischierebbe di creare grave danno alla
stabilità delle mura. Ci viene, infine, riferito che in una o più camere detentive, occupate anche da
detenuti posti a Grande Sorveglianza, non sarebbe consentito l’uso del bagno, a causa probabilmente
del guasto del collettore del water.
Tutto quanto innanzi esposto va ad aggiungersi alle precedenti lagnanze già manifestate da questa
O.S. in merito all’impossibilità di operare serenamente ed in maniera ottimale in un contesto lavorativo
“cantierizzato”, che ci fanno sempre più pensare che l’unica soluzione possibile per garantire il corretto
svolgimento dei lavori manutentivi e di ristrutturazione sia quello di chiudere temporaneamente la
struttura.
Alla Segreteria Generale SiNAPPe, che legge per conoscenza, tanto si comunica al fine di
sollecitare urgente riscontro alla precorsa corrispondenza in materia indirizzata al superiore
Dipartimento.

16_17_sr-__-ipm-bologna-infiltrazioni-dacqua-lavori-di-ristrutturazione

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *