• ipm torino

IPM Torino – Poliziotto ricopre contemporaneamente due posti di servizio

LE OO.SS. SCRIVENTI HANNO AVUTO NOTIZIA CHE, UN APPARTENENTE AL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA IN

SERVIZIO PRESSO L’IPM DI TORINO LA NOTTE TRA IL 15 E IL 16 U.S. HA RICOPERTO CONTEMPORANEAMENTE DUE

POSTI DI SERVIZIO.

RISULTEREBBE INFATTI COMANDATO DI PIANTONAMENTO A VISTA SU DISPOSIZIONE DEL COMANDANTE DI

REPARTO E , IN CONTEMPORANEA, QUALE PREPOSTO ALLA SORVEGLIANZA NOTTURNA.

VA DA SE CHE TALE SITUAZIONE E’ FUORI DA OGNI LOGICA LAVORATIVA.

E’ INAMMISSIBILE FAR GRAVARE SU DI UNA SOLA UNITA’ UNA SIMILE

RESPONSABILITA’.

IL COLLEGA IN QUESTIONE SI E’ RESO DISPONIBILE (BENCHE’ ESONERATO DAI TURNI NOTTURNI PER AVER

SUPERATO IL CINQUANTESIMO ANNO DI ETA’ Art.42 DPR 15 FEBBRAIO 1999 N°82), LAMENTA DI NON AVER

POTUTO SVOLGERE L’INCARICO DI PREPOSTO ALLA SORVEGLIANZA NOTTURNA (CIOE’ RESPONSABILE DI TUTTO

L’ISTITUTO NELLE ORE NOTTURNE) POICHE’ IMPEGNATO NELLA CONTINUA VIGILANZA DI UN DETENUTO

SOTTOPOSTO A PIANTONAMENTO A VISTA PER GESTO ANTICONSERVATIVO.

PARREBBE ANCHE CHE SI E’ RESO NECESSARO, NEL CORSO DELLA NOTTE, UN INTERVENTO NEI CONFRONTI DI UN

DETENUTO E CHE ,PROPRIO PER L’IMPOSSIBILITA’ A MUOVERSI, IL COLLEGA ABBIA DOVUTO DEMANDARE

L’INTERVENTO DI SUA COMPETENZA AD ALTRO AGENTE IN SERVIZIO.

QUANTO SOPRA SAREBBE STATO DETERMINATO DALLA MANCATA SOSTITUZIONE DI UNA UNITA’ DI POLIZIA

PENITENZIARIA CHE NELLA SERATA ( IN TEMPO COMUNQUE UTILE PER PROVVEDERE ALLA SUA SOSTITUZIONE) HA

COMUNICATO CHE SAREBBE STATO ASSENTE DAL SERVIZIO.

ALLA DIREZIONE DELL’IPM , CHE LEGGE PER CONOSCENZA, SI CHIEDE CHE TALI SITUAZIONI NON ACCADANO PIU’ E

CHE I POSTI DI SERVIZIO SIANO SEMPRE REGOLARMENTE COPERTI CON NUMERO DI UNITA’ ADEGUATE AGLI

STESSI.

AL SIGNOR DIRIGENTE DEL CGM SI CHIEDONO I CHIARIMENTI DEL CASO.

comunicato congiunto

Share This Post

About Author: Marco Gordiani