• 1407068616131-jpg-carcere_di_via_burla

ISTITUTI PENALI DI PARMA – Mobilità del personale.

Egregio Direttore
facendo seguito alla ns. nota prot. n° 03/2018/SR-ER ed al riscontro del superiore Prap del 16 c.m., prot. n° 10648/SAG, questa Segreteria Regionale è a chiederLe:
1. di voler dare seguito a quanto previsto dall’art.9 del PIL, ove viene previsto che “per l’individuazione delle unità da impiegare presso gli uffici posti a interpello, la Direzione emanerà interpello generale, entro il 1 Marzo, per ricoprire l’incarico. La validità della graduatoria è fissata in anno 1 (uno)”, previsione pensata per poter avere sempre graduatorie valide e che regolerebbe anche le troppe assegnazioni temporanee tuttora vigenti;
2. di voler convocare le OO.SS. per una complessiva valutazione dell’andamento del PIL, nel quale vanno previsti orari di lavoro e modalità di accesso ai posti di servizio di recente o futura istituzione, quali, ad esempio, l’attività lavorativa di revisione delle stampanti (il cui avvio non è stato mai comunicato alle OO.SS.) e presso la lavanderia industriale;
3. di poter conoscere, come sollecitato dal Prap, sia le unità assegnate temporaneamente ai vari posti di servizio che quelle sostituite fino al proprio rientro a lavoro, avendo diritto alla conservazione del posto;
4. fatte salve le situazioni sulle quali si è già espressa la Commissione Arbitrale Regionale e quelle in pendenza di ricorso gerarchico del singolo lavoratore, di voler chiarire la mancata immissione presso la Lavanderia detenuti e l’Ufficio Comando delle unità vincitrici d’interpello, posto come a questa Segreteria Regionale risulti che, nel primo caso, sia stato assegnato il secondo in graduatoria senza che il primo abbia mai presentato alcuna rinuncia scritta, mentre, nel secondo caso, il vincitore dell’interpello continui a svolgere mansioni di preposto presso l’U.O. Alta Sicurezza.

ii-pp-di-parma-mobilita-del-personale

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *