4shared

ISTITUTI PENALI DI REGGIO EMILIA – Aggressione personale di Polizia Penitenziaria

ISTITUTI PENALI DI REGGIO EMILIA – Aggressione personale di Polizia Penitenziaria

Egregio Direttore,
siamo venuti a conoscenza della vile aggressione che avrebbero subito, in data odierna 02/08/2018, n. 3 agenti di Polizia Penitenziaria da parte di un detenuto Magrebino, l’evento si sarebbe verifcato presso il Reparto articolazione salute mentale (ex o.p.g). Alle ore 15:30 circa, durante un colloquio in ambulatorio con la Psicologa, il Detenuto cominciava a urlare e inveire con parolacce dirette alla Dottoressa, prontamente l’Agente in servizio interveniva per riportare sicurezza e ordine, invitando il menzionato a mantenere un comportamento piu’ corretto, a quel punto, il Detenuto afferrava un lenzuolo bianco e lanciandolo addosso all’Agente di servizio cercava di colpirlo ripetutamente con lo sgabello, in parte riuscendo nel suo intento, cosi’ da creare al malcapitato operatore di polizia, un forte ematoma sotto l’occhio, gravi lesioni a n. 2 dite della mano, immediatamente i sanitari presenti, suonavano l’allarme di sicurezza dell’ambulatorio, per fare intervenire ulteriori poliziotti penitenziari in servizio, con l’intento di bloccare la feroce azione dell’aggressore, nell’immediatezza intervenivano n. 2 Agenti e cercavano con fatica di bloccare il Detenuto fortemente agitato, gli stessi, riportando dei traumi in maniera lieve.
Nell’esprimere solidarietà ai colleghi vittime della suddetta selvaggia aggressione, che potevano avere conseguenze ben piu’ gravi se non fossero intervenuti ulteriori poliziotti a fermare l’incontenibile rabbia dell’animalesco aggressore, questa Organizzazione Sindacale, ancora una volta è a denunciare con forza come, alle molteplici modifiche delle modalità custodiali, il DAP non abbia fatto seguire adeguate iniziative volte a ridurre il “rischio professionale” a cui va incontro quotidianamente il personale di Polizia Penitenziaria. Non essendo il Detenuto in questione, nuovo a comportamenti riottosi nei confronti del personale in divisa, crediamo sarebbe il caso di disporre con immediatezza il suo allontanamento dalla struttura Reggiana, al fine di evitare che lo stesso possa reiterare simili comportamenti, mettendo a rischio l’incolumità degli operatori , l’ordine, la sicurezza e la disciplina.

aggressione-personale-pol-pen-ii-pp-reggio-emilia