• strutt

ISTITUTO PENALE MINORILE L’AQUILA – Criticità strutturali

Egregi, a seguito di nuovi sopralluoghi effettuati da una squadra di tecnici del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di L’Aquila, al fine di verificare la stabilità di alcuni edifici dopo gli eventi sismici del 24 agosto e successivamente del 30 ottobre uu.ss. (quest’ultimo di magnitudo 6.5), sembrerebbe che il piano superiore della palazzina ex CGM (gli edifici erano stati già danneggiati durante il terremoto dell’Aprile 2009) sia stato dichiarato INAGIBILE per motivi di sicurezza. Ora, considerato che al piano superiore sono ubicate rispettivamente la caserma agenti, la mensa, dove gli agenti consumano i propri pasti, ed alcune stanze utilizzate dal personale di Polizia Penitenziaria come spogliatoio, la criticità ed il disagio sono più che evidenti. A causa di ciò tutti gli uffici sono stati trasferiti temporaneamente presso il locale CPA, con grande difficoltà per tutti gli operatori e per lo svolgimento dell’attività lavorativa. Si rappresenta che nell’edificio dell’ex IPM soppresso in data 30/4/2016, che dovrebbe essere riconvertito in CPA, sono stati ricavati dei locali adibiti a mensa e caserma agenti. A tutt’oggi però non si registra ancora alcun tipo d’intervento mirato alla fruizione di detta struttura, totalmente rimessa a nuovo ed ideale per ospitare il Personale in servizio, specie in questo particolare momento. Quindi, visto che vigono disposizioni a firma del Coordinatore del CPA (naturalmente emanate dagli Uffici Superiori), che vietato l’uso dei locali ex CGM pericolanti, si chiede quale soluzione alternativa le SS.LL. prenderanno in proposito, vista l’attuale assenza di un locale mensa e soprattutto di una caserma agenti, sicuramente indispensabile per il Personale pendolare. In attesa di urgentissimo riscontro, si porgono distinti saluti.

DGM – IPM L’Aquila – Criticità

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *