Polizia Stradale

La Legge n. 214 del 1 agosto 2004 ha inserito il Corpo di Polizia Penitenziaria quale Forza di Polizia con competenze stradali.
L’Amministrazione Penitenziaria ha individuato nell’Ufficio della Sicurezza ed il Coordinamento delle Traduzioni e dei Piantonamenti l’unità centrale deputata alla realizzazione del servizio sulla strada, la cui organizzazione è demandata alla Direzione Generale e del Personale.
Il Coordinamento delle Traduzioni e dei Piantonamenti ha il compito di coordinare tutti i reparti di Polizia stradale istituiti presso i 16 Provveditorati Regionali.