• soldi

PRAP Milano – Straordinario anno 2012, 2013 – circolare DAP N° 086901 del 11/03/2015

Sig. Provveditore
il contenuto della circolare in oggetto è stato di forte impatto sul personale di Polizia Penitenziaria.
Si sta procedendo al recupero delle somme dei compensi di lavoro straordinario eccedenti le 36h
espletato negli anni 2012 e 2013.
Non è indicato nella stessa circolare il termine entro cui effettuare il recupero che si rammenta può
avvenire o per compensazione con le ore di straordinario che si espleteranno ovvero con il pagamento
dell’ importo la cui quietanza può essere portata in deduzione della maggior IRPEF versata.
Vista la comunicazione, di questi giorni, promanante dai Vs uffici in cui si chiarisce che nonostante penda
innanzi la Corte Costituzionale ricorso incidentale per aver il Consiglio di Stato sollevato questione di
legittimità sull’ interpretazione autentica afferente l’ art. 36 del DPR 51/2009, detti recuperi devono
essere portati a compimento, questa O.S. chiede di voler integrare detta comunicazione indicando anche
un termine in cui concludere le procedure di recupero e che questo sia individuato alla stregua dello
stesso termine in cui detti straordinari sono stati effettuati ovvero in due esercizi finanziari (2015/2016).
Indirizziamo a lei la richiesta in quanto riteniamo configurarsi in capo al suo ufficio il responsabile del
procedimento e che il tar di Milano sia competente per materia relativamente alle somme recuperate
qualora la Corte Costituzionale confermasse il dubbio dei giudici amminsitrativi di secondo grado (salvo
provvedimento di autotutela di restituzione).
Siamo certi della sua sensibilità che in una congiuntura economica come quella attuale si possa tradurre
in accoglimento di quanto rappresentato.
Distinti saluti.

PRAP Milano – Straordinario anno 2012 e 2013 – circolare DAP N. 086901 del 11032015

 

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *