• sardegna

REGIONE SARDEGNA – Interpelli C.G.M. e U.E.P.E.

Egregio Provveditore
Giungono notizie a questa segreteria, segnali di un forte malessere del
personale in riferimento a quanto stabilito con nota prot n° 14137 del 31 Maggio
2017 nella parte riguardante gli interpelli.
Infatti, pare che questi siano riservati esclusivamente al personale che presta
servizio negli istituti di Sassari, Oristano, Nuoro, Cagliari mentre il personale
degli altri istituti non sono stati coinvolti.
Crediamo che ciò sia discriminatorio nei confronti di quest’ultimi che
prestano servizio nei restanti istituti per i quali ci sentiamo di sostenerne le ragioni
di risentimento, anche alla luce del fatto che, essendo un servizio per il quale il
personale che sarà destinato ai servizi in commento avrà un distacco, dalla sede
cedente, senza oneri a carico dell’amministrazione per quel determinato periodo.
Inoltre, riteniamo utile e funzionale coinvolgere tutto il personale del distretto
in egual misura, anche in considerazione che per molti dipendenti che svolgono servizio al Nord Sardegna, ma risiede al sud o al centro, questa sarebbe anche una
circostanza utile per avvicinarsi verso le proprie famiglie in attesa della mobilità
annuale.
Per quanto sopra esposto si chiede che venga indetto un interpello regionale
che comprenda tutti gli istituti del distretto Sardegna, dando cosi a tutto il
personale di Polizia Penitenziaria uguali possibilità senza discriminare nessuno.

interpelli-c-g-m-e-u-e-p-e-distretto-sardegna

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *