• index

SCMP OSPEDALE SANDRO PERTINI – Probabile apertura passeggi – Richiesta incontro – Il Direttore risponde

Giunge alla scrivente Segreteria Regionale la notizia ufficiosa circa la probabile “apertura”
di una sezione passeggi presso la SCMP S. Pertini.
Pare infatti che la proposta del Primario della suddetta struttura, sia stata benevolmente
accolta ed in fase di valutazione da codesta Autorità Dirigente.
Ora se così fosse, considerato che la notizia non è ancora stata resa ufficialmente nota, sta a
cuore di questa Organizzazione Sindacale evidenziare alcune lacune su cui costruirebbe le
fondamenta detto nuovo progetto.
Innanzi tutto l’area individuata non è altro che una sezione al momento inutilizzata, che
non contempla spazi aperti, bensì un corridoio di una decina di metri su cui si affacciano alcune
stanze di pernottamento, motivo per cui non si può parlare di “passeggi” bensì di “socialità”.
In secondo luogo, valutate le diverse tipologie di detenuti oggi ospitate all’interno della
struttura protetta del Pertini, incompatibili tra loro, apparirebbe impossibile far accedere alla
socialità i ristretti nello stesso orario, dovendone quindi, per forza di cose, diversificare i tempi di
fruizione, al fine di garantire una parità di trattamento a tutti loro (cosa questa che graverebbe
ulteriormente sui carichi di lavoro).
Ed infine, punto probabilmente più importante in quanto vincola la realizzazione dei due
precedenti, l’attuazione di un tale progetto dovrà prevedere obbligatoriamente un incremento
dell’organico, considerato che quello attualmente assegnato, non è sufficiente a garantire neanche i
servizi minimi oggi richiesti.
Pertanto, laddove la notizia dovesse corrispondere al vero, si chiedono urgenti delucidazioni
in merito con conseguente calendarizzazione di incontro tra le Parti, trattandosi di nuova
organizzazione del lavoro.

scmp-ospedale-pertini-probabile-apertura-passeggi-delucidazioni

dapee01-0027760-20171

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *