Specializzazioni

La presente sezione del sito internet del Si.N.A.P.Pe, è stata appositamente dedicata alle “specializzazioni” del Corpo di Polizia Penitenziaria. Dal punto di vista normativo, le norme che le disciplinano si possono riscontrare nell’art. 23 del D.P.R. 395/1995, che prevede le figure di conduttore di unità cinofile, di elicotterista, di sommozzatore, di tiratore scelto, di istruttore di tiro, nonché dall’art. 11 del D.P.R. 164/2002, che nello stabilire un rinvio di ulteriori profili di “specializzazione” ha di fatto determinato la possibilità dell’istituzione di nuove specializzazioni anche in sede di Accordo Nazionale Quadro, cosa che è di fatto avvenuta in quello attualmente vigente, all’art. 19, ha introdotto quello di matricolista, di Specialista nel trattamento dei detenuti minorenni, e di informatico.
Si evidenzia che la “visibilità” che ogni giorno acquista sempre di più il Corpo di Polizia Penitenziaria sul Territorio Nazionale è anche il frutto della professionalità di coloro che effettuano prestano la propria opera professionale “specializzata”.
Basti pensare ai matricolisti, in costante contatto con l’Autorità Giudiziaria per tutti i molteplici adempimenti legati ai provvedimenti legati ai detenuti, o ai cinofili, che contrastano efficacemente il traffico di droga all’interno degli Istituti, o gli specialisti nel servizio per i minorenni, la cui opera professionale ogni giorno è oggetto di apprezzamento pubblico nell’opera di reinserimento di minori o gli “informatici” le cui capacità professionali e tecniche, sono conosciute ben oltre gli ambiti dell’Amministrazione Penitenziaria, oppure ai tiratori scelti che garantiscono la sicurezza in condizioni operative “particolari”, o agli istruttori di tiro, che preparano gli appartenenti al Corpo con estrema attenzione.
La necessità di creare un “Coordinamento Nazionale Si.N.A.P.Pe per le Specializzazioni del Corpo di Polizia Penitenziaria ” nell’ambito della nostra Organizzazione Sindacale, nasce dalla volontà di valorizzare tutte queste figure professionali, che nonostante il tempo trascorso dal momento della loro previsione normativa e contrattuale, non sono state oggetto di implementazione che certamente meritano, nonostante l’impegno profuso dai diretti interessati.
Attraverso l’opera dei nostri Dirigenti Sindacali, nonché di questa Segreteria Generale, Sarà possibile effettuare una supervisione costante sulle condizioni nelle quali i poliziotti penitenziari interessati prestano i propri compiti istituzionali, al fine di poter porre in essere tutti quegli intervento a livello di Amministrazione Penitenziaria periferica e centrale, che portino ad un generale miglioramento degli stessi.
L’impegno del Si.N.A.P.Pe in merito alle specializzazioni, sarà quello di ottenere il miglioramento della condizioni di lavoro, dell’ottenimento di tutti gli strumenti di lavoro che permettano di poter un crescita delle specializzazioni un “progetto generale” di crescita di tutto il Corpo di Polizia Penitenziaria
Come sempre, ogni tipo proposta e suggerimento troverà sempre la porta aperta nel Si.N.A.P.Pe, che come è noto, ha basato sempre tutta la propria attività con la collaborazione attiva dei propri associati.

Buon Lavoro.

Segreteria Generale Si.N.A.P.Pe
E-mail: specializzazioni@sinappe.it