• TRENITALIA

TRENITALIA – Accesso gratuito servizi ferroviari regionali

Egregio Provveditore,
il SiNAPPe, facendo seguito a quanto dalla stessa O.S. già segnalato a margine dell’odierna riunione
sindacale, in merito all’emissione della delibera della Giunta Regionale dell’Emilia Romagna n. 1103/2016 del
giorno 11 luglio c.a. che modifica le precedenti condizioni previste per garantire l’accesso gratuito del
personale appartenente alle forze dell’ordine ai servizi ferroviari all’interno del territorio regionale, siamo a
chiederLe di farsi formalmente portavoce di quanto rappresentato da questa Segreteria Regionale.
In particolare il SiNAPPe ritiene che le clausole previste dalla predetta delibera siano di impossibile
attuazione, sia in merito all’obbligo previsto di fornire un’utenza privata al capotreno di turno, che
comporterebbe un’inevitabile violazione della privacy del personale interessato non fornito di telefono di
servizio, che riguardo alla necessità di recarsi prima di oggi viaggio presso il Comando di appartenenza per il
ritiro e l’apposizione del relativo timbro che ne certifichi l’autenticità.
Tale nuova modalità organizzativa, oltre a creare un’evidente discriminazione dei poliziotti in servizio
presso gli istituti emiliano romagnoli rispetto al resto del Distretto, a nostro avviso, non garantisce alcun
vantaggio aggiuntivo al personale delle Ferrovie dello Stato che già oggi, prima di salire sul treno regionale,
viene messo a conoscenza della propria presenza dall’appartenente al Corpo, attraverso la presentazione del
tesserino di riconoscimento dell’Amministrazione Penitenziaria e del documento Trenitalia sostitutivo del
titolo di viaggio, rilasciato dal proprio comando.
In attesa di URGENTE cenno di riscontro, si porgono Distinti Saluti.

129_16_SR __ Trenitalia – accesso gratuito servizi ferroviari regionali

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *