• incontro-meeting-riunione-tavola-rotonda-imc

VARO D.M. PIANTE ORGANICHE DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA – Richiesta convocazione urgente

Ill.mo Ministro, il 5 ed il 10 aprile c.m., le organizzazioni sindacali sono state convocate dalla Direzione Generale del Personale e delle Risorse del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria per un confronto sul tema delle piante organiche, prodromico al varo di un successivo decreto ministeriale. In tale occasione, di certo non esaustiva, si è avuto modo di rappresentare osservazioni di carattere globale anche in relazione a valutazioni di opportunità a ché non si giunga alla stesura di un rilevante atto senza passare attraverso momenti di confronto dettagliato che traducano i contributi (anche tecnici) che le OO.SS. intendono fornire. In quel frangente, in maniera del tutto incidentale, abbiamo appreso che lo stesso Capo del Dipartimento, con un proprio ordine di servizio dello scorso 17 marzo, ha nominato i componenti della “Commissione centrale” destinata a “definire le piante organiche dei reparti del Corpo degli istituti penitenziari della Repubblica”! Tralasciando lo stupore per l’istituzione di una Commissione che dovrebbe avere carattere itinerante nella “identificazione” della dotazione organica di ogni singolo Reparto del Corpo senza alcuna comunicazione alle OO.SS., la preoccupazione maggiore è che il processo di predisposizione del DM in argomento, seguendo un binario temporalmente parallelo a quello legislativo del riordino delle carriere, non consideri l’impatto presso le periferie penitenziarie di tale ultimo atto, così vanificando e svuotando di significato anche i momenti di audizione parlamentare che si stanno svolgendo in tema di riordino delle carriere. È indubbio che la valenza di tali momenti di partecipazione, si radica nell’obiettivo di arrecare correttivi alla bozza circolante, nella certezza che i due atti non possono leggersi in maniera disgiunta, in relazione agli effetti che entrambi riverbereranno nella strutturazione organica delle realtà penitenziarie periferiche e centrali e che si cristallizzeranno con appositi provvedimenti del capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. È sulla base di queste premesse che si chiede alla S.V. di calendarizzare un incontro con le
organizzazioni sindacali, per un punto di confronto globale e particolare sul tema delle piante
organiche e sulle connessioni con il citato procedimento legislativo riordinamentale, scongiurando
l’assunzione di atti affrettati.

ministro-varo-dm-piante-organiche-richiesta-convocazione

Share This Post

About Author: Marco Gordiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *