5×1000 a Forze armate e Forze di polizia – una nuova forma di solidarietà sociale!

 

Finalmente, con 201 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti, l’Assemblea di Palazzo Madama, mercoledì 9 giugno, ha approvato, dalla sede redigente, i disegni di legge n. 1521 e n. 1443 sulla destinazione del 5 per mille alle forze di Polizia, Vigili del fuoco ed al Corpo di polizia penitenziaria. Il testo si compone di soli due articoli: nel primo si specificano gli enti ai quali è possibile destinare la quota dell’imposta IRPEF e viene inserita la possibilità di destinare i fondi agli enti sopracitati e di garantire assistenza alle famiglie di chi è deceduto per causa di servizio. Nel secondo articolo vengono invece definiti i criteri per il riparto della quota. “Permettere di destinare il 5×1000 alle FF.OO.” – sostiene il Si.N.A.P.Pe – “è sicuramente un passo importante e rappresenta un modo di ringraziare tutte le donne e gli uomini che con impegno, sacrificio e passione svolgono quotidianamente importanti attività per la sicurezza nazionale”. “Il Si.N.A.P.Pe non può che esprimere il proprio plauso per quest’ulteriore segno di vicinanza del nostro Governo nei confronti di chi opera in prima linea per garantire il rispetto delle regole del viver civile in seno alla collettività! “