Assegnazione Temporanea personale della Base Navale di Favignana

Egregio Signor Provveditore;
l’idea dell’amministrazione centrale sulle basi navali, di cui è stata legislativamente prevista la soppressione, è quella di ricollocare il personale in ambito regionale su base volontaria, oppure la prosecuzione della medesima tipologia di servizio presso le basi ancora attive.
La scrivente organizzazione sindacale in ragione delle difficili situazione della Casa Reclusione di Favignana e della Casa Circondariale di Trapani, le chiede di voler ragionare sull’utilizzo del personale impiegato presso la Base Navale di Favignana per sopperire temporaneamente alle difficoltà dei predetti Istituti per il periodo estivo.
E’ certezza che detto servizio Navale da tempo non effettua il servizio a cui è preposto e, pertanto, il mancato utilizzo di detto personale non solo non agevole le difficili situazioni organizzative ed organiche degli Istituti viciniori ma diventa, se dovesse perdurare il mancato impiego, in un danno erariale non indifferente.
Nel ritenere che detta proposta potrebbe soddisfare sia le aspettative del personale della Base Navale di Favignana per la scelta della sede che il fattivo contributo nelle ordinarie attività d’Istituto del personale di Polizia Penitenziaria.