C.C. Catanzaro – Disposizione di servizio su deposito armi individuali di ordinanza da parte del personale impiegato presso NTP – Chiarimenti

Egregio Direttore

La scrivente Organizzazione Sindacale, in merito alla disposizione di cui all’oggetto, emanata il 4 giugno c.a. a firma del coordinatore del Nucleo traduzioni e piantonamenti, vorrebbe avere ulteriori chiarimenti circa le motivazioni che hanno portato alla sua emanazione; ovvero, questa O.S. è interessata a sapere se è scaturita in ossequio ad eventuali disposizioni Superiori a noi sconosciute, oppure sia il frutto di situazioni di criticità riscontrate che hanno riguardato l’uso improprio dell’armamento individuale all’interno degli uffici del N.T.P. Doveroso però porre particolare attenzione sul fatto che tale disposizione denota e conferma quanto da tempo viene palesato e segnalato da questa Segreteria Regionale, ovvero l’impressione che il clima che si respira all’interno dell’U.O. summenzionata non sia serene come un luogo di lavoro dovrebbe essere. Tanto premesso questa O.S. si pone una riflessione circa il mancato intervento sulle anomalie più volte segnalate e mai risolte essendo la disposizione suddetta una palese concretizzazione di ciò che è rimasto oggi della suddetta dipendenze del Comandante del Reparto e del Direttore.