C.C. Ferrara – Richiesta creazione piante organiche

Egregio direttore,
a questa O.S. preme poter disporre di piante organiche per ogni settore, da quello a turno a quello delle cd cariche fisse previste dal PIL di Ferrara, per meglio partecipare alla formulazione di proposte atte alla miglior organizzazione possibile del servizio ed alla chiarezza verso il personale, il quale, ripetutamente, rimane sorpreso dall’indizione di interpelli interni, taluni senza il previsto avvicendamento. Oltretutto avere un quadro generale con la completezza dei dati di cui sopra è estremamente importante per conoscere i livelli minimi e massimi di sicurezza ed individuare, in caso di emergenza, i posti sopprimibili.

Anche nell’ultimo incontro è stato complicato trovare accordi, nel dovuto passaggio sindacale previsto per l’assegnazione dei nuovi vice sovrintendenti e la restante copertura dei posti vacanti con il ruolo agenti/assistenti. Il tutto avrebbe evitato una lunga diatriba sui carichi di lavoro dei vari posti di servizio ed avrebbe schivato il malumore da parte del personale a turno che, troppo spesso, viene messo in secondo piano rispetto agli altri, comunque indispensabili, addetti ai vari uffici o a cariche fisse.

Avere delle piante organiche differenziate per ogni settore servirebbe a far chiarezza nonché a conoscere e monitorare i carichi di lavoro, talvolta insopportabili, che vengono sempre più ampliati. Altro tema all’attenzione di questa sigla è la necessità di inserire nel PIL la destinazione del personale uscente nella mobilità interna, secondo quanto previsto da accordi pattizi regionali (art.16 punto 5 del PIR).

Questa O.S. è quindi a richiedere alla S.V. un urgente incontro per potersi confrontare sui punti sopra esposti.
In attesa di cortese riscontro, si porgono cordiali saluti.