C.C. Frosinone – Ufficio Matricola-Casellario

Eccellentissimo Provveditore, questa O.S. non è la prima volta che questa O.S. lamenta le criticità ben note, riguardanti la carenza di personale che affligge tutti i settori dell’Istituto di Frosinone ed in particolar modo l’Ufficio Matricola-Casellario.
È utile però evidenziare che ad aggravare le già note criticità dell’ufficio Matricola, è il continuo venir distolti dai propri compiti i già pochissimi operatori dell’ufficio, ( 11 operatori + 1 Coordinatore che fra qualche mese sarà posto in quiescenza, a fronte di 540 detenuti presenti) per impiegarli in altre attività di servizio, ultimamente è stato addirittura posto in servizio di sentinella un Vice Sovrintendente.
È obbligo da parte di questa O.S. evidenziare che lo stato emergenziale del COVID-19 ha poi finito di affossare le già precarissime condizioni lavorative di tutto il personale, quando l’Amministrazione ha deciso di aprire 2 sezioni detentive da occupare per gli arrestati nuovi giunti provenienti dalle regioni Lazio, Abruzzo e Molise, destinando ad essi 50 posti per l’isolamento fiduciario COVID-19. Da quel momento, è stato messo a rischio il delicatissimo lavoro matricolare, basti pensare che i detenuti immatricolati dalla libertà, sono attualmente superiori a tutti gli altri Istituti del distretto.
Presso l’ufficio Matricola vi sono centinaia di fascicoli personali dei detenuti da controllare e quintali di carte giuridiche/varie, da inserire all’interno degli stessi fascicoli.
Attualmente non si riesce a garantire la restituzione degli atti e a riscontrare la posta alle varie autorità. L’Amministrazione Locale, nonostante le continue sollecitazioni di questa O.S. al riguardo, non prende alcun provvedimento in merito, addirittura ultimamente permette all’Ufficio Servizi, di distoglie il personale addetto alla Matricola per impiegarlo di sentinella, (Ultimamente come detto sopra, l’Amministrazione locale, ha destinato di sentinella un Vice Sovrintendente) di Sezione, ai Passeggi ed altri posti si servizio, lasciando in servizio presso l’Ufficio matricola, solo due-tre unità di personale.
È opportuno evidenziare che oramai, sono mesi che questa O.S. chiede alla Direzione di integrare l’Ufficio Matricola-Casellario con almeno due unità di personale, ma le nostre richieste sono risultate sempre vane, l’unica evidenza è quella di continuare a distogliere il personale della Matricola per l’impiego in altri compiti e SCHIAVIZZARE quello rimanente in Ufficio.
A proposito della carenza di personale che attanaglia tutto il personale dell’Istituto, è altrettanto utile evidenziare le segnalazioni giunte a questa O.S., circa la scarsissima collaborazione posta in essere dal locale Nucleo Traduzioni Provinciale di Frosinone, il quale nonostante gli accordi Regionali con le OO.SS. e le note trasmesse da codesto PRAP, pare che pone in essere un ostruzionismo nella reale collaborazione. A tal proposito si segnala la carenza di disponibilità sulla possibilità di utilizzo del personale del Nucleo verso il Comando di Reparto, con ingiustificate motivazioni.
Alla luce di quanto evidenziato, questa O.S., chiede che vengano presi provvedimenti urgenti, anche con l’indizione di interpelli regionali, affinché possa essere integrato il personale presso l’Ufficio Matricola del Carcere di Frosinone.