C.C. Lecce – Richiesta delucidazioni traduzione Civitavecchia del 26.05.2021.

Egregio direttore,
a seguito di segnalazione giunte dal personale di polizia penitenziaria, codesta O.S. chiede la sua  supervisione riguardo la traduzione occorsa in data 26.05.2021 a Civitavecchia.
Siamo venuti a conoscenza che il personale addetto a codesta traduzione non è stato remunerato nel giusto modo come previsto dall’O.d.S. n.103 del 18.06.2009, nello specifico risulta non essere rimborsata totalmente il pasto 100% consumato dal suddetto personale.
Come enuncia l’O.d.S. citato sopra in caso di missioni comunque superiori alle 24 ore, ha diritto al rimborso del pasto nell’ultimo giorno di missione, a condizione che siano state effettuate almeno 5 ore di servizio fuori sede, sempre che l’ultimo pasto ricada negli orari destinati alla consumazione dello stesso.
Sorge quindi spontaneo chiedere alla S.V. delucidazioni in merito a codesta situazione al fine di comprendere come mai non è stato rimborsato al giorno successivo il 100% ma bensì il 50%.