C.C. Modena – Tentata Impiccagione – Comunicato del 18/08/2021

Nella notte appena trascorsa, un detenuto Italiano tossicodipendente recluso presso la sezione “comuni” della Casa Circondariale di Modena, in seguito ad una crisi di astinenza, ha messo in atto un tentativo di impiccagione.
Lo stesso, con una corda rudimentale fatta con le lenzuola dell’Amministrazione ha creato un cappio a quattro nodi, ha legato la corda alle inferriate della finestra della propria camera di pernottamento è poi salito su una sedia e si è lasciato andare. Lo stesso detenuto è stato poi condotto nella locale infermeria ed ha riportato soltanto lievi segni al collo.
Soltanto grazie al tempestivo intervento dei colleghi ivi in servizio si è riuscito ad evitare il peggio, dove hanno dimostrato professionalità è occorre una meritata ricompensa nei confronti del personale intervenuto.