C.C. Pescara – Ordini di servizio e mobilità interna

pescara

Egregio Direttore,
dallo scorso mese di agosto l’organizzazione del lavoro di codesto Istituto è stata integrata con diversi Ordini di Servizio e Tabelle di Consegna che dettano precise disposizioni relativamente all’espletamento della prestazione lavorativa.

Delle suddette tabelle però le OO.SS. rappresentative non hanno avuto copia, né tantomeno le stesse risultano ben visibili e debitamente consultabili nei vari posti di servizio, con grande disagio per il personale impiegato in tali postazioni, motivo per cui se ne chiede una diffusione più ampia e corretta.

Per ciò che concerne invece gli Ordini di Servizio relativi alla mobilità interna, non sono chiare alcune rotazioni effettuate, per le quali si chiedono delucidazioni. Effettuato lo scorrimento delle graduatorie anno 2019 infatti, al locale NTP è stato assegnato un Sovrintendente Capo in luogo dell’Assistente Capo Coordinatore uscente, mantenendo per il nuovo entrato la stessa carica, ossia quella di addetto, di fatto demansionandolo di ruolo.

Ed ancora, l’Ispettore Capo uscito su richiesta dall’ufficio servizi, è stato sostituito (con lo stesso metodo, ossia scorrendo la graduatoria) da un’Assistente Capo Coordinatore; anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un avvicendamento sbilanciato stante i diversi ruoli di appartenenza.

Pertanto, al fine di meglio comprendere i criteri adottati per i turnover e le specifiche mansioni che gli avvicendanti dovranno espletare, si chiedono urgenti chiarimenti dalla S.V.
Distinti saluti.