C.C. Pisa – Cambi ospedale con mezzo proprio

Questa O.S. viene informata che il CDR abbia disposto verbalmente all’addetto alla Sorveglianza Generale che il direttore dell’istituto abbia disposto che in mancanza di personale, a servizio a turno, con patente ministeriale i cambi in ospedale devono essere assicurati da questi con mezzo proprio.
Da un velocissimo riscontro si è giunti alla conclusione che tra il personale del servizio a turno della CC di Pisa ci sono circa 20 patentati, poi altra storia è la cattiva gestione di queste risorse che portano a disposizioni verbali di alto profilo amministrativo.
La scrivente si interroga sulle eventuali responsabilità risarcitorie collegate ad eventuali fattori che vedono coinvolti il mezzo proprio di un’appartenente al corpo in attività di servizio e alle relative coperture assicurative dei rispettivi contratti stipulati come libero cittadino.