C.R. Palermo “Calogero Di Bona” – Mancata concessione delle due giornate festive durante il periodo natalizio

soldi, sinappe, polizia penitenziaria

Preg.mo Direttore,
viene riferito che ad alcune unità di Polizia Penitenziaria , non è stato concesso durante il periodo natalizio, i due giorni festivi concordati con le OO.SS.

In particolare viene esposto che una unità di Polizia Penitenziaria maschile che presta servizio presso l’unità operativa ^6 Sezione^, è stata costretta a
lavorare per l’intero periodo natalizio ,in particolare nelle giornate di Natale; Capodanno; Epifania.

Parrebbe, che al contrario ad una unità femminile che lavora presso la medesima unità operativa, le sia stata concesso per il secondo anno consecutivo il capodanno, ed inoltre alla stessa, erano stati programmati tre
giorni festivi e che successivamente sono diventati cinque, il tutto in barba alla carenza di organico.

Sembrerebbe, che detta unità si sia recata presso il compilatore servizi Ass.
C.C OMISISS, a richiedere le motivazioni di tale abuso senza ottenere risposta.

Viene riferito che il compilatore dei servizi dell’unità operativa ^6 sezione^, sembrerebbe essere una unità di Polizia Penitenziaria che prestava servizio
presso l’ufficio servizi Agenti, e che è stato rimosso per motivi di opportunità, e pertanto incompatibile con tale incarico.

Per quanto sopra, si chiede un suo autorevole intervento in merito a quanto
denunciato, ed in particolare nel riferire e chiarire a questa O.S., circa l’utilizzo del compilatore servizi, che ove accertato, esporrebbe l’Amministrazione Penitenziaria a delle grosse responsabilità, e di consegnare i mod 14 A più brogliacci, dal 01/06/2020 , alla data odierna.
Si resta nell’attesa di cortese riscontro e con l’occasione si porgono distinti
saluti.