Casa Circondariale Brescia – Richiesta riapertura caserma agenti e palestra.

sinappe sindacato autonomo polizia penitenziaria

Egregio Direttore,
a seguito del diffondersi dell’epidemia da CoVid-19, codesta A.G. aveva adottato diverse e legittime precauzioni, tra le quali il divieto di accesso, ai non aventi diritto, alla caserma agenti.

Ora, seppur ancora in uno stato dichiarato di emergenza sanitaria, ma ben consapevoli della riduzione sempre maggiore dei rischi di contagio (grazie appunto a tutta una serie di prevenzioni adottate) e con il ripristino graduale delle attività di vita regolari, si chiede la riapertura dell’ingresso alla caserma nonché alla palestra ivi sita.

Si fa presente infatti che sono diversi gli appartenenti al Corpo che vorrebbero usufruire della palestra, tanto per svolgere attività ginnica, salutare per il corpo e per la mente, quanto per accedere alla TV collegata a SKY, che costituisce un sicuro e sano svago dopo tante ore dedicate ad un oneroso lavoro qual è quello del poliziotto penitenziario.

Certi della comprensione e disponibilità che la S.V. saprà dimostrare, si resta in attesa di un cortese cenno di riscontro.