Casa Circondariale di Bologna – richiesta disinfestazione urgente silos stoccaggio latte caseificio

bologna sindacato polizia penitenziaria sinappe carcere

Egregia Dottoressa,
giungono dal personale di Polizia penitenziaria svariate lamentele sullo stato di degrado e abbandono in cui riverserebbe l’impianto esterno di quello che fu l’azienda di produzione casearia ‘Liberiamo i sapori’.

Nello specifico, ci vengono segnalate condizioni igieniche assai precarie, per la presenza diffusa di escrementi animali e volatili.

Ci preme molto questa situazione, per le molte ragioni che abbiamo affrontato nella precorsa e copiosa corrispondenza, ma soprattutto per il deperimento dell’impianto stesso, costato molti soldi pubblici, che potrebbe essere evitato con la semplice ordinaria manutenzione.

Pertanto, sarebbe necessario verificare le condizioni igieniche dell’impianto suddetto ed disporre un intervento di sanificazione e di manutenzione.
In attesa di un riscontro, Le porgiamo distinti saluti