Casa Circondariale di Bologna – Richiesta trasferimento detenuto

casa circondariale bologna

Egr. Dott.ssa Claudia Clementi,
siamo con la presente a segnalarLe quanto si sta verificando con allarmante frequenza presso l’Istituto da lei diretto, con riferimento ai numerosi eventi critici che il personale di Polizia Penitenziaria è costretto a fronteggiare quotidianamente.

Nelle ultime settimane, in modo particolare, un detenuto, incredibilmente violento oltre che plurirecidivo, ristretto presso la sezione detentiva ‘infermeria’ si sarebbe reso responsabile di numerosi danneggiamenti ai beni dell’Amministrazione penitenziaria; i danni, di ingente valore, sarebbero in corso di precisa quantificazione.

Inoltre, siamo a chiederLe il motivo per cui, nonostante le indicazioni dei Superiori Uffici, in merito alla necessità di predisporre sezioni ex art. 32 del Regolamento di Esecuzione all’Ordinamento Penitenziario presso codesta Direzione, non sia ancora destinata una sezione di detenuti facinorosi presso codesto Istituto.

In ultimo, in considerazione del concreto rischio che la situazione sopra rappresentata possa sfociare in qualcosa di molto più grave, crediamo sia imprescindibile prevedere il trasferimento immediato del detenuto, responsabile di plurimi episodi pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza.
In attesa di un urgente cenno di riscontro, si porgono distinti saluti.