Casa Circondariale di Bologna – triage nuovi giunti

casa circondariale bologna

Egregio Direttore,
ci è giunta voce che, in più di una circostanza, i detenuti nuovi giunti avrebbero fatto accesso a questo Istituto, senza essere sottoposti al triage, previsto per la prevenzione da Covid-19.

Siamo, pertanto, a chiederLe di voler intervenire affinché ci si attenga sempre a quanto previsto per l’accoglienza dei detenuti nuovi giunti, soprattutto in questo periodo, in cui i contagi stanno di nuovo risalendo, sia nel Comune di Bologna, che a livello nazionale.

In ultimo, le varianti del Covid-19 che si stanno diffondendo di recente, è un’emergenza nell’emergenza, che deve essere affrontata in maniera decisa, per fermare una bomba sanitaria, che ha superato le centomila vittime, quindi, è necessario, semmai, intensificare le misure di prevenzione.
In attesa di un urgentissimo riscontro, si porgono distinti saluti.