CASA CIRCONDARIALE DI CAGLIARI-UTA – Interruzioni delle relazioni sindacali con la direzione

Egregio Provveditore,
Con la presente nota le scriventi OO.SS. comunicano l’interruzione delle relazioni sindacali con la Direzione della Casa Circondariale di Uta-Cagliari a seguito di continue e svariate violazioni delle prerogative sindacali da parte della Direzione.
L’ultimo grave fatto, in ordine cronologico, la disposizione che ha disposto la detrazione forzosa di parte dello stipendio di diverse unità di personale di Polizia Penitenziaria per il pagamento delle camere della caserma Agenti; il tutto senza alcuna previa comunicazione agli interessati, impossibilitati a conoscere il periodo del relativo accredito, senza possibilità alcuna di richiedere eventuale dilazione del pagamento e/o verificare la regolarità dell’azione amministrativa.
Tutto ciò nonostante la volontà politica più volte manifestata dal Ministero che ha portato il DAP a sospendere i pagamenti dei canoni di locazione con apposite circolari ed ipotizzando addirittura fattispecie di reato già al vaglio degli Uffici Legali incaricati dalle scriventi Organizzazioni per la tutela dei diritti soggettivi dei propri associati.
Per quanto sopra esposto si chiede a questo superiore ufficio l’attivazione delle procedure di raffreddamento dei conflitti che non possono prescindere dall’immediato riaccredito delle somme indebitamente estorte.