CASA CIRCONDARIALE DI CIVITAVECCHIA – Impiego del personale N.T.P. nei servizi di Istituto

Egr. Direttore, con la presente si richiedono immediati chiarimenti in merito ad un improprio andamento che si sta registrando in tema di impiego di personale, con particolare riferimento alla costante distrazione di unità del NTP per essere impiegate per i servizi di video conferenza. Sul punto va preliminarmente chiarito che i predetti servizi risultano essere di pertinenza del reparto e non del NTP. Partendo da tale assunto, soccorrono poi le disposizioni che tanto il modello operativo delle traduzioni, tanto del Provveditore Regionale dettano in tema di impiego del personale NTP, da ultimo nel dicembre 2018. In tale occasione il Provveditore chiarisce che, in ragione della dipendenza funzionale di tale aliquota di personale dall’Ufficio V del Prap (Sicurezza e Traduzioni), la Direzione non può disporre direttamente l’impiego nei servizi di Istituto (fra cui ricadono le video conferenze); e aggiunge che qualora sia necessario “l’eventuale ed eccezionale impiego” del predetto personale nei servizi di Istituto, è necessario il N.O. del Direttore del precitato Ufficio competente. Ciò posto, valutata anche la circostanza per la quale il Nucleo di Civitavecchia risulta a sua volta sottodimensionato in fatto di organico, si invita a fornire dettagliate notizie in merito a quanto innanzi segnalato, fornendo (ove vi fossero) anche i termini delle prescritte autorizzazioni onde consentire di comprendere la portata dell’impiego “eventuale” ed “eccezionale”.