Casa Circondariale di Messina – Anomala gestione dei sostituti ad incarico fisso da parte dell’Ufficio Servizi

polizzia penitenziaria sinappe sndacato autonomo polizia penitenziaria

Gentile Direttore
la scrivente organizzazione sindacale in più occasioni ha segnalato la cattiva gestione dell’Ufficio Servizi della Casa Circondariale di Messina, l’Ufficio, comunque, continua a impiegare il Personale di Polizia Penitenziaria sostituto nei posti di servizio a incarico fisso a proprio piacimento.

Proprio in contraddizione rispetto a quanto dichiarato dalla S.V. nelle svariate risposte, si continua ad assistere che il personale che di diritto dovrebbe sostituire e affiancare le unità del servizio, sono impiegate a servizio a turno anziché nel predetto posto di servizio in sostituzione dei titolari.

Tale consuetudine, è un utilizzo personale delle regole da parte dei titolari
dell’organizzazione del lavoro e dell’impiego del personale, che non è più tollerabile, in quanto sta determinando malcontento tra il personale di Polizia Penitenziaria interessato.

L’anomala gestione del personale accade sovente nei confronti dei sostituti delle cariche fisse e per ultimo in ordine di tempo, ancora una volta, per la MOF e altri Servizi, il personale che di diritto dovrebbe sostituire e affiancare le unità del servizio, sono impiegate a servizio a turno anziché nel predetto posto di servizio in sostituzione dei titolari.

Restiamo in attesa di un urgente riscontro, chiedendo l’ intervento da parte della S.V., al fine di ripristinare la corretta gestione del personale e inviamo Distinti saluti.