Casa Circondariale di Pisa – Personale in attesa dell’esito tampone, senza pasti

covid, coronavirus, sinappe, sindacato polizia penitenziaria,

Esimio Provveditore,
la scrivente O.S. viene informata che due appartenenti al Reparto di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Pisa, sono tutt’oggi in attesa di risultato del tampone faringeo.
Tampone resosi necessario a seguito di stato febbrile.

Per quanto ci è dato sapere detto personale alloggia nella caserma agenti e sembrerebbe che dalla data odierna non gli vengono garantiti i pasti dal servizio mensa.

Quanto sopra parrebbe essere determinato da una decisione del dirigente dell’Istituto che si prega voler riscontrare.
Il diniego sembrerebbe essere stato disposto perché mancano certificazioni sanitarie attestanti la messa in isolamento fiduciario e/o di quarantena.

Tali diciture riportate nell’accordo nazionale quadro per la sicurezza sui luoghi di lavoro in ordine all’emergenza covid-19, siglato in data 23 ottobre 2020, sembrano aver determinato la suesposta problematiche che secondo la scrivente dovrebbe essere superata una volta che detto personale è stato sottoposto a tampone per infezione da covid-19.

Certi dei dovuti controlli da parte del Suo Ufficio, nel rimanere in attesa di urgentissimo riscontro si ringrazia della cortese attenzione.
Distinti saluti.