CASA CIRCONDARIALE DI RAVENNA – Visita sui luoghi di lavoro – Solidarietà per un vile gesto: incendiata un’autovettura di un Poliziotto Penitenziario

Egregia Direttrice,
Il Si.N.A.P.Pe, (Sindacato Nazionale Autonomo Polizia Penitenziaria), ha effettuato in data 15/04/2019-Lunedi-, una visita sui luoghi di lavoro presso la Casa Circondariale di Ravenna, al fine di verificare le condizioni logistiche in cui operano i Poliziotti Penitenziari.
Questa Delegazione, formata dal Segretario Regionale Fabio RANDAZZO e il Segretario Provinciale di Parma Carlo MASCIELLO, ha apprezzato encomiabilmente la gestione oggettiva e l’assetto organizzativo dei servizi, evidenziando cosi un clima lavorativo idilliaco tra tutti gli operatori. Penitenziari.
Con immenso rammarico, abbiamo avuto contezza di un ignobile episodio attuato questa notte, nel parcheggio esterno della struttura, ove era incendiata l’autovettura di un Poliziotto Penitenziario per motivazioni non note e agli atti dell’Autorità Giudiziaria competente.
Trattasi peraltro di una vicenda reiterata poiché, nell’arco di poche settimane e nello stesso luogo è la seconda volta che si registra una spiacevole situazione analoga, a nocumento di Poliziotti Penitenziari che
portano a termine quotidianamente il loro lavoro a servizio delle Istituzioni.
Auspichiamo che sia fatta luce in tempi giusti e che l’Amministrazione attivi le utili attività riparative e di prevenzione, affinché non avvengano successive situazioni aberranti.
Siamo convinti che la S.V. avvierà ogni utile accorgimento o indicazione a tutela di tutti gli operatori in servizio presso la Casa Circondariale di RAVENNA.