Casa Circondariale di Sciacca – Prevenzione Covid-19

covid, coronavirus, sinappe, sindacato polizia penitenziaria,

Gentile Presidente
la scrivente organizzazione sindacale segnala alla S.V. l’assenza totale dell’azione preventiva sul personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso la Casa Circondariale di Sciacca.

L’assenza di un Direttore titolare, il disinteresse dimostrato dal precedente direttore che per anni ha fatto accessi limitati all’Istituto di Sciacca, ha determinato il completo abbandono, creando vuoti incolmabili sul piano della sicurezza sanitaria del personale.

Purtroppo la superficialità del Dirigenti precedente, pur consapevole delle gravi situazioni determinatesi dal dilagare dell’epidemia, non solo ha sottovalutato il problema ma ha lasciato che non si facessero le minime azioni di prevenzioni, così come accaduto nel territorio regionale.

E’ singolare il fatto che presso la Casa Circondariale di Sciacca siano state recapitate, un buon numero di “Mascherine”, utili per la protezione sanitaria ma, con meraviglia del personale, sembrano più tipiche carnevalesche, Sciacca è una delle città più importanti per il Carnevale, non avendo le caratteristiche di prevenzione come quelle di tipo chirurgico da più parti consigliate.

Nel recente passato, la scrivente O.S. ha segnalato che presso l’Istituto saccense sono stati recapitati i predetti dispositivi per il Personale di Polizia Penitenziaria, aggiungendo che per la protezione, tutto è necessario ma, al personale di Polizia Penitenziaria in servizio, pare assolutamente indecorose far indossare delle mascherine con colori e figure variopinte.

A questo va aggiunto che in atto, grazie sempre al disinteresse del precedente dirigente in missione, il problema virologico in una realtà come quella di Sciacca dove l’allarme epidemiologico ne ha definita zona rossa l’intera città, è stato sottovalutato nei fatti.

A oggi, a differenza di altre realtà siciliane, il personale di Polizia Penitenziaria non è stato sottoposto a esami virologici con Il tampone faringeo che è il test diagnostico che permette di capire se si è positivi al coronavirus o i test sierologici che permettono di individuare la presenza di anticorpi al virus SARS CoV-2.

Purtroppo nessuno sta pensando che sarebbe opportuno farli al personale di Polizia Penitenziaria in servizio a Sciacca.

Tanto si comunica alla S.V. al fine di dare le giuste disposizioni affinché il predetto personale possa operare nella certezza dell’incolumità sanitaria.
Si resta in attesa di cortese urgente riscontro e con l’occasione si porgono distinti saluti.